PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALLA MISURA REGIONALE REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE (R.E.I.S.) DENOMINATA “AGIUDU TORRAU”.

Pubblicata il 29/01/2020

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO  RENDE NOTO CHE:
 
PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALLA MISURA REGIONALE REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE (R.E.I.S.) DENOMINATA “AGIUDU TORRAU”, DI CUI ALLA L.R. N° 18 / 2016 E IN APPLICAZIONE ALLA DELIBERA DELLA GIUNTA REGIONALE N. 48/22 DEL 29/11/2019, CON LA QUALE SONO STATE APPROVATE LE LINEE GUIDA REGIONALI, CONCERNENTI LE MODALITA’ DI ATTUAZIONE DELLA L.R. N 18/2016 – REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE - “AGIUDU TORRAU” -, A BREVE SARA’ PUBBLICATO L’AVVISO PER L’ACCOGLIMENTO DELLE ISTANZE PER POTER BENEFICIARE DELLA MISURA REGIONALE IN QUESTIONE.
 
SI PRECISA CHE  PER BENEFICIARE DEL REIS SI DEVE TENER CONTO DI QUANTO SEGUE:
 
Incompatibilità tra Reddito di Cittadinanza, Pensione di Cittadinanza e REIS
 
Il Reddito di Cittadinanza (RdC), anche nella forma della Pensione di Cittadinanza (PdC), e il Reddito di Inclusione Sociale (REIS) sono incompatibili, pertanto il soggetto che percepisce il RdC o PdC non può accedere al REIS.
L'istanza per il REIS non può essere ammessa se sussiste anche solo una delle seguenti condizioni:
  1. l'istante, pur avendo i requisiti per l'accesso al RdC o PdC, non abbia presentato domanda;
  2. l'istante è stato ammesso al RdC o PdC.
Tuttavia, in attesa dell’esito della richiesta di ammissione al Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza, saranno ammesse con riserva le istanze di cui al presente Avviso dei richiedenti che all’atto della presentazione:
  1. abbiano presentato la richiesta di ammissione prima della pubblicazione dell’avviso e lo dichiarino con idonea autocertificazione;
  2. abbiano presentato la richiesta di ammissione entro il giorno 15 febbraio 2020 e lo dichiarino con idonea autocertificazione.  
All’esito delle richieste di amissione di cui ai punti a) e b):
  • qualora il beneficiario venga ammesso al Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza l’istanza di beneficio al REIS sarà considerata decaduta;
  • qualora il richiedente non venga ammesso al Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza l’istanza di beneficio REIS sarà ammessa, verrà istruita e in esito al procedimento potrà essere eventualmente accolta;
  • qualora sia appurato che il richiedente il beneficio di cui al presente Avviso, abbia reso o utilizzato dichiarazioni o documenti falsi o attestanti cose non vere, ovvero abbia omesso informazioni tali da aver determinato l’esclusione dal Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza, questa amministrazione revocherà il provvedimento e procederà al recupero delle somme REIS eventualmente già erogate.
 
Sorgono, 28/01/2020
prot. 561
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Cristina Sedda
 
L’avviso pubblico può essere scaricato cliccando su questo link.

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto